[:it]Perché tutti cercano sviluppatori BlockChain?[:en]Why Industry is hunting BlockChain Developpers?[:]


[:it]


Secondo un Report pubblicato da World Economic Forum, entro il 2027 oltre il  10%del Pil mondiale riguarderà attività registrate attraverso una tecnologia che si basa sui principi del blockchain. Uno sproposito? Potrebbe addirittura essere una quota riduttiva, se si guarda alla quantità di realtà e settori dell’economia che stanno guardando con interesse a questa nuova risorsa.

Chi sta investendo?

Banche e big dell’Ict stanno investendo sullo sviluppo della tecnologia alla base delle criptomonete.
Un sistema di certificazione condivisa che potrebbe far risparmiare al sistema finanziario fino a 40 miliardi di dollari l’anno.

Con il termine blockchain si intende il paradigma tecnologico che permette di sviluppare applicazioni cryptocurrency-like; il modello si basa sulla combinazione tra firma digitale e marca temporale (timestamp): la prima garantisce che il mittente e il destinatario di un qualsiasi tipo di messaggio (la transazione, per rimanere nel mondo dei pagamenti, ndr) siano identificati in modo certo; il secondo permette che un insieme di messaggi, validato apponendo la marca temporale da parte di un nodo o “blocco” scelto casualmente grazie a un robusto modello matematico, venga comunicato e scritto nel registro di tutti gli altri nodi della rete e reso irreversibile.

Blockchain aprirà una nuova era della rivoluzione digitale?

Si tratta, di fatto, di un database condiviso, privo di un controllo o di una supervisione centralizzata, ma a “responsabilità (e autorità) distribuita”. Cosa cambia? Tutto. Il principio secondo il quale per avere la garanzia di autenticità non è più necessaria la certificazione di un ente centrale (il notaio, il prefetto, se pensiamo per esempio alle votazioni politiche; una banca centrale, per stare nell’ambito della monetica), ma risponde a una serie di algoritmi condivisi e open source, cambia decisamente il punto di vista, ribaltando un’enorme serie di meccanismi consolidati.
Ecco perché la blockchain, tecnologia giovanissima, è già considerato l’elemento che aprirà una nuova era della rivoluzione digitale, così come lo fu l’invenzione del www.

L’impatto sui mercati finanziari

La sfida di utilizzare il blockchain nei mercati finanziari non consiste solamente nel dimostrare la fattibilità da un punto di vista tecnologico, ma anche nel raggiungere una vera collaborazione a livello settoriale per ridisegnare i processi di business degli operatori. Il passaggio a un modello basato sul blockchain offre l’opportunità di armonizzare tali processi all’interno del settore e potrebbe anche risolvere molte delle storiche inefficienze del processing sul mercato secondario.
Tuttavia, per cogliere davvero i benefici del blockchain è necessaria una piena adesione di tutte le parti in gioco

Il progetto Appkubator per chi ha bisogno di sviluppare il “software” Blockchain

Attraverso il portale startup.appkubator.com stiamo creando una grande rete di giovani sviluppatori esperti di programmazione e sviluppo su tecnologia Blockchain.
Attraverso le sedi dei numerosi partner europei, Appkubator organizza una serie di specifici webinar per formazione avanzata e la specializzazione degli sviluppatori appartenenti al network startup.appkubator.
Appkubator si rivolge a tutte le società di sviluppo software che hanno bisogno di team specializzati o singoli sviluppatori o esperti per l’implementazione della tecnloogia Blockchain nei progetti software commissionati dai loro clienti.
la forza di Appkubator è la capacità di creare i team più adatti alle specifiche esigenze, selezionando i membri con le competenze più in linea con le esigenze delle società che richiedono il servizio.
Inoltre Appkubator, dopo aver creato il team, può ulteriormente formare i gli sviluppatori, inserendoli in webinar specifici per le esigenze richieste.
Appkubator collabora e si serve di società specializzate nella formazione tecnologica in Silicon Valley.

 

La nostra sede principale a Tirana (Albania)

 

Responsabile del progetto
Consulente del Ministero per IPA CBC Programme

Paolo Gianfrancesco
00187 Roma – Italia
Via dei Greci, 10
Tel. +39 0645499953
Cell. +39 320 0633924
info@appkubator.com
https://www.linkedin.com/in/gianfrancesco/

  

Coordinatore attività in Albania

Araldo Saveta
1019 Tirane – Albania
Rr. Dora D’Istria, Pallati 12/1
Tel: +355 4 2260056
Cell: +355 6 74998330
email: araldo@flying-team.com[:en]


According to a report published by the World Economic Forum, by 2027 over 10% of the world GDP will concern activities registered through a technology based on the principles of the blockchain. A mistake? It could even be a reductive share, if you look at the amount of realities and sectors of the economy that are looking with interest at this new resource.

Who is investing?

Banks and big ICT are investing in the development of technology at the base of the cryptomonete. A shared certification system that could save the financial system up to $ 40 billion a year.

The term blockchain refers to the technological paradigm that allows to develop cryptocurrency-like applications; the model is based on the combination of digital signature and time stamp (timestamp): the first guarantees that the sender and the recipient of any type of message (the transaction, to remain in the world of payments, ed) are identified in a certain way; the second allows a set of messages, validated by affixing the time stamp by a node or “block” chosen randomly thanks to a robust mathematical model, to be communicated and written in the register of all the other nodes of the network and made irreversible.

Will Blockchain open a new era of the digital revolution?

In fact, it is a shared database, with no centralized control or supervision, but with “distributed responsibility (and authority)”. What changes? All. The principle according to which to obtain the guarantee of authenticity is no longer necessary to certify a central body (the notary, the prefect, if we think for example to political votes, a central bank, to stay in the field of money), but responds to a series of shared and open source algorithms, changes the point of view, overturning a huge series of established mechanisms. This is why the blockchain, a very young technology, is already considered the element that will open a new era of the digital revolution, as was the invention of www.

The impact on the financial markets

The challenge of using blockchain in financial markets is not only to demonstrate feasibility from a technological point of view, but also to achieve real sector-level collaboration to redesign operators’ business processes. Switching to a blockchain model offers the opportunity to harmonize these processes within the industry and could also solve many of the historical processing inefficiencies on the secondary market. However, to fully grasp the benefits of the blockchain, full membership of all the parties involved is required.

The Appkubator project for those who need to develop Blockchain “software”

Through the portal startup.appkubator.com we are creating a large network of young developers experienced in programming and development on Blockchain technology. Through the offices of the numerous European partners, Appkubator organizes a series of specific webinars for advanced training and the specialization of developers belonging to the startup.appkubator network. Appkubator is aimed at all software development companies that need specialized teams or individual developers or experts to implement Blockchain technology in software projects commissioned by their customers. Appkubator’s strength is the ability to create the most suitable teams for specific needs, selecting the members with the skills most in line with the needs of the companies that require the service. Moreover Appkubator, after having created the team, can further train the developers, inserting them in specific webinars for the requested needs. Appkubator collaborates with several specialized technology training companies in Silicon Valley.

 

Our main office in Tirana (Albania)

 

Project Manager

Paolo Gianfrancesco
00187 Rome – Italiy
Via dei Greci, 10
Tel. +39 0645499953
Cell. +39 320 0633924
info@appkubator.com
https://www.linkedin.com/in/gianfrancesco/

  

Coordinator for activities in Albania

Araldo Saveta
1019 Tirane – Albania
Rr. Dora D’Istria, Pallati 12/1
Tel: +355 4 2260056
Cell: +355 6 74998330
email: araldo@flying-team.com[:]

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.